rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Rapine a famacie di Cepagatti e Cappelle: due arresti

Hanno rapinato due farmacie alla fine di aprile, ma grazie alle immagini delle telecamere ed all'importante collaborazione di una testimone, sono stati arrestati. In manette due pregiudicati

In manette grazie alle immagini delle telecamere a circuito chiuso ed alla collaborazione di una testimone.

In manette sono finiti due pregiudicati pescaresi, Marco Spinelli, 30 anni, e Marco Di Tonto, 46 anni, responsabili di due colpi messi a segno il 23 e 24 aprile nelle farmacie "De Cesare" di Cappelle Sul Tavo e "Missoni" di Cepagatti.

Ad arrestate i due rapinatori, i carabinieri di Pescara. Le indagini sono partite dalle telecamere a circuito chiuso delle due farmacie. I colpi sono stati messi a segno utilizzando un taglierino ed un cappellino per coprire il volto. Il tatuaggio di uno degli arrestati è stato decisivo per smascherarli. Una signora, fra l'altro, ha anche segnato la targa del veicolo utilizzato per i colpi.

Ora i carabinieri cercheranno di risalire ai complici. Il bottino complessivo ammontava a 2.700 euro.

Rapina Farmacie arresti 3 09 2013

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine a famacie di Cepagatti e Cappelle: due arresti

IlPescara è in caricamento