Rapina alle Poste di Santa Teresa: super bottino per i malviventi

Ammonta a circa 180 mila euro il bottino della rapina messa a segno questa mattina nell'ufficio postale di Santa Teresa di Spoltore. I malviventi si erano nascosti all'interno attendendo l'apertura

Una banda di professionisti esperti, che ha praticato un foro nel muro di un'attività confinante e si è introdotta nei locali dell'ufficio postale di Santa Teresa di Spoltore, attendendo l'apertura alle 8,30. Maxi rapina e momenti di tensione questa mattina quando i due rapinatori, con cappellino e sciarpa e soprattutto armati di pistola, hanno chiuso i dipendenti nel bagno ed hanno portato via circa 180 mila euro.

I soldi erano stati appena depositati dal servizio di vigilanza per pagare le pensioni a partire da domani. Del caso si stanno occupando i carabinieri che ascolteranno le testimonianze dei presenti e visioneranno le immagini delle telecamere a circuito chiuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento