menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta dipendenti AirOne Technic, Testa: "Incontrerò Chiodi"

Ieri 11 dipendenti della AirOne Technic erano saliti sul tetto di uno degli edifici dell'Aeroporto di Pescara per protestare contro la possibile chiusura dell'attività. Testa e Di Giuseppantonio: "Parleremo con Chiodi"

Ieri mattina 11 dipendenti della AirOne Technic erano saliti sul tetto di uno degli edifici dell'aeroporto di Pescara per protestare contro la possibile chiusura, a partire dal 1 aprile, dell'attività con la conseguente perdita del posto di lavoro per i dipendenti.

Sul posto sono poi arrivati i presidenti delle province di Pescara e Chieti Testa e Di Giuseppantonio, che hanno espresso la loro vicinanza ai dipendenti ed hanno promesso di incontrare il Presidente Chiodi per cercare una soluzione, inoltrando anche al Ministero la richiesta di riattivazione del tavolo di confronto.

"Non possiamo permetterci il lusso di mettere in pericolo il lavoro di circa 60 persone né di perdere un’attività che
comporterebbe il declassamento dello scalo aeroportuale pescarese" hanno detto gli amministratori.

Testa, inoltre, ha anche scritto al Sottosegretario Letta e all'Amministrazione Delegato dell'Alitalia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento