rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Prostituzione, arrestato latitante della "Gang della Pineta"

Dopo quasi un anno di indagini e ricerche, la Squadra Mobile di Pescara in collaborazione con l'Interpol ha arrestato un latitante romeno ricercato nell'ambito dell'operazione antiprostituzione condotta a gennaio

Dopo quasi un anno di latitanza, è stato arrestato un pericoloso pregiudicato, ricercato dalla Squadra Mobile e dall'Interpol nell'ambito dell'inchiesta riguardante il racket della prostituzione del gennaio scorso.

Si tratta di CRISTEA Ionel, classe 1984rrestato ieri mattina a Pantelimon (Romania), città vicina a Bucarest ed ora ristretto in carcere in attesa di essere estradato.

Cristea infatti era l'unico sfuggito alla cattura ed era esponente di spicco della pericolosa banda che sfruttava, picchiava e schiavizzava ragazze romene costrette a prostituirsi fra la Pineta e la zona sud della città. L'indagine è partita grazie alle rivelazioni di una ragazza assistita dall'associazione "On the road", che ha permesso di svelare l'organigramma della banda che incassava almeno 100 mila euro al mese dall'attività in strada delle ragazze.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione, arrestato latitante della "Gang della Pineta"

IlPescara è in caricamento