rotate-mobile
Cronaca

Processo alla mafia nigeriana "Black Axe", chieste condanne da 6 a 14 anni di reclusione

L'udienza, che si è svolta in videoconferenza perché tutti gli imputati sono detenuti in varie case circondariali dislocate sul territorio nazionale, è stata aggiornata a maggio

Si è tenuta stamane, davanti al gip di L'Aquila Baldovino De Sensi, la nuova udienza del processo alla mafia nigeriana "Black Axe" a carico dei sei imputati che hanno optato per il rito abbreviato. Il pm Stefano Gallo, titolare della complessa indagine investigativa denominata "Hello Bross", ha svolto la sua requisitoria per circa 5 ore, evidenziando sia la panoramica generale del "cult" nigeriano sia la posizione specifica di 3 dei 6 imputati.

Al termine il pubblico ministero ha chiesto, per i due uomini considerati ai vertici dell'associazione, la condanna rispettivamente a 14 anni e 10 anni e 8 mesi di reclusione, mentre per il detenuto considerato mero partecipe del sodalizio criminale sono stati chiesti 6 anni e 8 mesi di reclusione. Alla scorsa udienza, celebratasi a febbraio, la pubblica accusa aveva chiesto una condanna a 14 anni di reclusione per il sodale considerato il "braccio destro" del capo della mafia nigeriana, difeso dall'avvocato Carlotta Ludovici.

Quest'ultima precisa che "per tutti gli imputati la contestazione più grave è l'associazione di stampo mafioso, oltre ai reati-fine contestati a vario titolo, dalle truffe "romantiche" all'indebito utilizzo di carte clonate, dall'utilizzo di passaporti falsi alla detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, allo sfruttamento della prostituzione e ad altri reati". Gli altri imputati coinvolti in questa vicenda giudiziaria hanno invece optato per il rito dibattimentale.

L'udienza, che si è svolta in videoconferenza perché tutti gli imputati sono detenuti in varie case circondariali dislocate sul territorio nazionale, è stata aggiornata a maggio, quando il pm terrà la requisitoria per gli ultimi due detenuti incriminati nel processo; seguirà poi la discussione finale dei difensori dei sei imputati. Nella stessa giornata è attesa l'emanazione della sentenza, con cui si concluderà il processo di primo grado.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo alla mafia nigeriana "Black Axe", chieste condanne da 6 a 14 anni di reclusione

IlPescara è in caricamento