rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Prelievi al bancomat con carte rubate, arrestato un 49enne

La Polizia di Pescara ha arrestato un 49enne del posto, pregiudicato. L'uomo è indagato per due casi di ricettazione e utilizzo indebito di carte di credito

La Polizia di Pescara ha arrestato un 49enne del posto, pregiudicato. L’uomo è indagato per due casi di ricettazione e utilizzo indebito di carte di credito. A seguito, infatti, di indagini condotte dalla Squadra Mobile e dal posto fisso di Polizia presso l’ospedale civile, il 49enne è stato identificato come il probabile autore di due furti di portafogli, con conseguenti prelievi fraudolenti di denaro tramite i bancomat rubati alle varie vittime.

Anche grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza, il pregiudicato è stato accusato di due furti: uno è stato messo a segno lo scorso 18 luglio nel Reparto di Radiologia dell’ospedale con un conseguente tentativo di prelievo fraudolento presso l’Unicredit di Via del Circuito; un altro risale invece al 21 luglio ed è stato messo a segno nell’Ufficio Economato della Provincia con un duplice prelievo fraudolento, per un totale di 500 euro, presso la Banca Apulia di Via Nicola Fabrizi.

Il 49enne è inoltre sospettato di essere l’autore di altri furti commessi ai danno di pazienti ricoverati in ospedale, sui quali si sta ancora indagando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prelievi al bancomat con carte rubate, arrestato un 49enne

IlPescara è in caricamento