Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Polizia Intermunicipale, il 18 la prima riunione degli amministratori

Si terrà il prossimo 18 dicembre la prima riunione dei rappresentanti dei comuni di Montesilvano, Spoltore, San Giovanni Teatino, Francavilla al Mare e Pescara per valutare l'ipotesi di costituire un Nucleo di Polizia Intermunicipale

Un nucleo di vigili urbani speciale, composto da agenti dei comuni dell'area metropolitana pescarese, per controllare meglio il territorio, soprattutto di notte.

Il 18 dicembre si terrà la prima riunione costitutiva per la Polizia Intermunicipale, alla quale parteciperanno i rappresentanti dei comuni di Pescara, Montesilvano, Spoltore, San Giovanni Teatino e Francavilla al Mare.

L'obiettivo è quello di valutare la fattibilità del progetto che prevede la disponibilità a rotazione di almeno due pattuglie che avranno potere operativo in tutto il territorio metropolitano.

Tutte le amministrazioni hanno accolto favorevolmente la proposta. "Sono certo che vorrete valutare adeguatamente l’ipotesi che ho descritto, attraverso la cui sinergia riusciremo a rafforzare la vigilanza e l’attività di prevenzione del territorio, alimentando, nel contempo, il senso di sicurezza dei nostri concittadini, fornendo loro un servizio sempre più efficiente e adeguato”. ha detto Santilli rivolgendosi agli amministratori locali degli altri Comuni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Intermunicipale, il 18 la prima riunione degli amministratori

IlPescara è in caricamento