Cronaca Pianella

Pianella: aggredisce maresciallo dei Carabinieri, arrestato romeno

Quando il maresciallo dei Carabinieri di Pianella gli ha chiesto le generalità, gli ha lanciato il portadocumenti sul viso. In manette è finito un romeno di 33 anni. La moglie ha anche offerto soldi per evitare l'arresto

Un romeno di 33 anni, pregiudicato, R.S.C., è stato arrestato ieri dai Carabinieri di Pianella con l'accusa di violenza, resistenza
e lesioni a P.U.

L'uomo è stato fermato nei pressi di un'abitazione dove la notte prima c'era stato un tentativo di furto dai carabinieri del posto assieme alla moglie e ad altri tre individui. Quando il maresciallo, comandante della stazione di Pianella, gli ha chiesto i documenti per essere identificato, gli ha lanciato un portadocumenti sul viso tentando la fuga. La moglie, per evitare l'arresto del marito, gli ha offerto 5000 euro per la sua liberazione.

I carabinieri ovviamente hanno rifiutato l'offerta e così i romeni hanno tentato di ostacolare i militari e solo grazie all'intervento di un'altra pattuglia di Cepagatti la situazione è tornata sotto controllo.

La moglie è stata denunciata per istigazione alla corruzione..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianella: aggredisce maresciallo dei Carabinieri, arrestato romeno

IlPescara è in caricamento