rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Centro / Via Catania

Pescara, dramma in via Catania: donna si spara alla testa

Una 75enne è morta dopo essersi sparata un colpo di pistola alla testa nel suo appartamento in via Catania, in centro a Pescara. Pare soffrisse di depressione per un male incurabile

Si è sparata un colpo di pistola alla testa, afflitta dal dolore e dalla depressione per un male incurabile. Una donna di 75 anni è morta in ospedale a Pescara dopo il drammatico gesto compiuto nel suo appartamento in via Catania. A dare l'allarme i vicini di casa che hanno udito lo sparo e sul posto è arrivata un'ambulanza del 118.

Le sue condizioni sono apparse subito disperate, ed è stata trasportata in ospedale dove è deceduta nelle ore successive. Sul posto anche la Squadra Volante della Questura di Pescara, che ha avviato le indagini. L'arma era regolarmente registrata. Secondo le testimonianza, era in un forte stato di depressione dopo aver scoperto di essere malata ai polmoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, dramma in via Catania: donna si spara alla testa

IlPescara è in caricamento