menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, sequestrati dalla Guardia Costiera 420 kg di tonno rosso

La Guardia Costiera di Pescara ha sequestrato ieri 420 kg di tonno rosso pescato illegalmente. Il pescato era stato caricato su un furgone dopo essere stato sbarcato durante la notte in una zona buia

Nuova operazione della Guardia Costiera di Pescara, che ha sequestato la notte scorsa circa 420 kg di tonno rosso pescato illegalmente.

Si tratta di 12 esemplari trovati all'interno di un furgone, sbarcati durante la notte in una zona buia della costa nel tentativo di non essere intercettati.

Il pescato era diretto a Roma pronto per essere venduto nel mercato nero della Capitale. I responsabili hanno avuto una multa di 4000 euro. Il pesce è stato devoluto in beneficenza alla Caritas.

I militari della Guardia Costiera, continueranno con le attività di controllo e vigilanza sulla filiera della pesca anche nel periodo delle festività pasquali per la tutela dei consumatori e di tutti i commercianti rispettosi delle regole e della legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento