menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, rubano carta di credito e fanno shopping per 1.500 euro: arrestati

I Carabinieri del Norm di Pescara hanno arrestato due pregiudicati campani con l'accusa di furto aggravato ed indebito utilizzo di carte di credito. Hanno rubato la carta di una donna facendo acquisti per 1.500 euro

Hanno rubato, lo scorso 11 aprile, la carta di credito di una dipendente Inail di Pescara, sottraendola dalla sua borsa mentre era in pausa, ed hanno effettuato acquisti in alcuni negozi della città per 1.500 euro.

Sono stati però individuati dai Carabinieri ed arrestati nel fine settimana.

Si tratta di G.S, 34 anni, e P.F, 29 anni.

I militari sono riusciti a risalire ai due grazie alle testimonianze dei negozianti che avevano venduto loro i prodotti. La vittima del furto era andata subito dai Carabinieri, mostrando l'estratto conto grazie al quale sono stati individuati i negozi in cui erano stati effettuati gli acquisti.

A seguito della perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto anche alcuni degli articoli.

Uno di loro è stato tratto in arresto lo scorso venerdì, presso il suo domicilio di Pescara. L'altro, che si era recato a Napoli per qualche giorno, è stato fermato al suo rientro a Pescara, sabato sera.

Ora si trovano presso il carcere di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento