Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Pescara: rimosse bici attaccate ai pali, multati tre ciclisti

La Polizia Municipale di Pescara ha avviato una serie di controlli in città riguardanti le biciclette e i ciclisti. Ieri sono state rimosse venti bici attaccate ai pali e multati tre ciclisti per condotta pericolosa

L'amministrazione comunale, con la Polizia Municipale, ha avviato una serie di controlli nei confronti dei ciclisti in città.

Ieri sono state rimosse venti bici attaccate agli alberi o ai pali della luce nei pressi della riviera, nonostante la presenza degli appositi stalli, mentre tre ciclisti sono stati multati in quanto sono entrati fin dentro la stazione ferroviaria per prendere un caffè.

Per loro è scattata una sanzione di 32 euro.

"Proprio la disponibilità di piste ciclabili, impone ai ciclisti anche il rispetto di alcune norme basilari, ossia non invadere il marciapiede, che è invece riservato ai pedoni e parcheggiare le bici solo negli spazi consentiti, ossia nelle rastrelliere installate dal Comune e in alcuni casi, specie sul lungomare, dagli stessi concessionari, proprio per dare agli utenti uno spazio sicuro in cui lasciare le due ruote. " ha detto il sindaco che ha assicurato che i controlli proseguranno per tutta l'estate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: rimosse bici attaccate ai pali, multati tre ciclisti

IlPescara è in caricamento