Cronaca

Pescara: rapina con il coltello un bar del centro, arrestato

In manette è finito un 38enne originario del foggiano, arrestato dai carabinieri per aver messo a segno ieri sera una rapina nel "Bar 51" di Pescara armato di coltello

E' stato scovato all'interno di un sottoscala al Ferro di Cavallo, dopo aver messo a segno una rapina a mano armata in un bar del centro. In manette è finito Andrea El Fahid, 38enne originario della provincia di Foggia e senza fissa dimora, arrestato dai carabinieri.

L'uomo, verso la mezzanotte di ieri, è entrato nel "Bar 51" ed armato di un grosso coltello ha minacciato un cliente facendosi consegnare dal barista l'incasso della giornata. Subito dopo si è dato alla fuga a bordo di un motorino, risultato poi rubato. Le indagini dei militari della Compagnia di Pescara hanno permesso di individuarlo in via Tavo, nel sottoscala di uno dei palazzi popolari del Ferro di Cavallo. Bloccato dopo un tentativo di fuga, ora si trova in carcere a Pescara. Recuperato anche il coltello utilizzato per il colpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: rapina con il coltello un bar del centro, arrestato

IlPescara è in caricamento