menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, picchia il padre per mesi: arrestato ex tossicodipendente

Un 36enne pescarese è stato arrestato dai carabinieri in quanto responsabile di maltrattamenti, aggressioni e pestaggi ai danni del padre. L'arrestato, in cura psichiatrica, ora si trova ai domiciliari in una clinica

Per mesi ha pestato a sangue il padre, rendendo la vita di quest'ultimo un inferno. Per questo, un 36enne pregiudicato è stato arrestato dai carabinieri di Pescara con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

L'arrestato, un ex tossicodipendente in cura per problemi psichiatrici, picchiava il padre per qualsiasi motivo: bastava un semplice gesto o uno sguardo per innescare la furia violenta, con calci, pugni, posate ed oggetti lanciati in aria.

Il padre si è rivolto ai carabinieri, esasperato dal comportamento del figlio, che ora si trova agli arresti domiciliari presso una clinica di igiene mentale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento