menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara: tolleranza zero per le deiezioni canine in strada, 200 euro di multa

Multe da 200 euro per tutti coloro che abbandoneranno in strada le deiezioni del proprio cane. Lo ha stabilito il consiglio comunale che ha approvato la relativa delibera proposta dal consigliere Di Marco

Tolleranza zero in città per tutti coloro che abbandoneranno in strada le deiezioni del proprio cane, e per coloro che verranno sopresi a passeggio con il proprio amico a quattro zampe senza l'apposita paletta e sacchetto per la raccolta della "pupu".

E' quanto deciso dal Consiglio Comunale di Pescara che ha approvato ieri la relativa delibera proposta dal consigliere Di Marco.

In pratica, chi verrà sorpreso ad abbandonare le deiezioni del cane in strada o nei parchi riceverà una sanzione di 200 euro, mentre la sanzione per chi non sarà provvisto di paletta e sacchetto va dai 25 ai 90 euro. La norma esclude i cani dei non vedenti.

A poter multare i cittadini saranno i Vigili Urbani, le guardie zoofile, le guardie ambientali, gli agenti della Forestale e le guardie provinciali. Ci saranno anche pattuglie in borghese della Polizia Municipale che sorveglieranno il rispetto dell'ordinanza.

Il ricavato delle multe andrà al 50% ad un fondo comunale per contrastare il randagismo e per realizzare l'anagrafe canina, mentre il restane 50% sarà impiegato per attività informative sulla norma e per la distribuzione dei "kit" per le deiezioni.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Mercatino etnico nel tunnel della stazione: siete d'accordo?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento