Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Pescara, militari in città dal 1 agosto fino alla fine del 2011

Dal 1 agosto al 31 dicembre saranno presenti nelle strade cittadine e nei luoghi particolarmente sensibili 30 militari dell'82esimo Reggimento Torino. Lo ha fatto sapere il Prefetto di Pescara D'Antuono

Dal 1 agosto al 31 dicembre saranno presenti nelle strade cittadine e nei luoghi particolarmente sensibili 30 militari dell'82esimo Reggimento Torino. Lo ha fatto sapere il Prefetto di Pescara D'Antuono, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta questa mattina in Prefettura.

Erano presenti, fra gli altri, il Questore Passamonti, il Comandante dei Carabinieri Galanzi ed i vertici della Forestale e Guardia di Finanza, oltre al sindaco di Pescara Mascia.

I militari sorveglieranno le zone più a rischio della città, fra cui l'area di risulta, piazza Santa Caterina, la stazione, anche se per ora non si conosce la distribuzione precisa degli uomini nelle varie zone

Non indosseranno la mimetica, potranno effettuare perquisizioni senza però effettuare operazioni di polizia giudiziaria. I militari saranno accompagnati sempre da un uomo delle Forze dell'Ordine locali, in pattuglie di 3 unità.

Il Questore Passamonti ha sottolineato come la presenza dei militari sia importante, considerando che in alcune zone, come la stazione, la microcriminalità è in aumento.

"La presenza degli operatori che garantiranno una maggiore sicurezza non può che essere salutata con entusiasmo" ha detto il sindaco Mascia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, militari in città dal 1 agosto fino alla fine del 2011

IlPescara è in caricamento