rotate-mobile
Cronaca Fontanelle / Strada Colle Orlando

Pescara, donna morta davanti casa: indagato per maltrattamenti il marito

Il marito di Monica Godos, al 53enne romena trovata morta davanti casa l'altra sera, è indagato per maltrattamenti ed è stato ascoltato a lungo dai carabinieri che si occupano delle indagini

E' indagato per maltrattamenti, ma per ora non gli è stata contestata nessuna accusa in merito alla morte della moglie. E' stato interrogato a lungo dai carabinieri di Pescara il marito di Monica Godos, 53enne romena trovata senza vita davanti la sua abitazione l'altra sera lungo Strada Colle Orlando, alla periferia ovest della città.

DONNA TROVATA MORTA DAVANTI CASA

Sul corpo della donna sono stati infatti trovati lividi ed ecchimosi che però, secondo il medico legale, non sarebbero direttamente riconducibili alla morte ma erano di qualche giorno prima. L'autopsia condotta ieri non ha infatti permesso almeno fino ad ora di chiarire tutti i dubbi legati al decesso. Una delle ipotesi più credibili è quella della caduta accidentale dalle scale esterne, magari a causa di un malore. Entrambi avevano problemi di alcolismo e la coppia viveva in condizioni economiche disagiate. Il marito, quando ha dato l'allarme, era in stato confusionale ed ubriaco. I carabinieri ora dovranno capire se davvero la donna è morta per cause accidentali oppure al termine di una lite, magari spinta dalle scale proprio dal marito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, donna morta davanti casa: indagato per maltrattamenti il marito

IlPescara è in caricamento