Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Pescara, deiezioni cani: sette multe durante le Feste

La Polizia Municipale di Pescara ha multato sette padroni di cani dal 23 dicembre al 5 gennaio per non aver rispettato l'ordinanza comunale riguardante le deiezioni canine

La Polizia Municipale di Pescara ha multato sette padroni di cani dal 23 dicembre al 5 gennaio per non aver rispettato l'ordinanza comunale riguardante le deiezioni canine.

Lo ha fatto sapere il sindaco Mascia che ha ricevuto il report dal Nucleo Ambientale dei vigili urbani.

In tutto sono stati fatti 66 controlli sui cani trovati in strada soprattutto nelle vie e piazze del centro, ma anche lungo la riviera nord.

"Tanti i cittadini che inondano le nostre mail istituzionali protestando per la presenza di cani di proprietà, dunque non randagi, anche di grossa taglia, lasciati liberi di correre in strada, incuranti dell’eventuale presenza di bambini o mamme con i passeggini, o anche di anziani, o ancora di utenti ai quali capita puntualmente di pestare la pupù di fido, abbandonata a terra, sul marciapiede, specie nelle aree pedonali. " ha detto il sindaco ricordando che l'ordinanza prevede multe per chi non tiene il cane al guinzaglio o per chi abbandona le deiezioni in strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, deiezioni cani: sette multe durante le Feste

IlPescara è in caricamento