rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Pescara, cinque cuccioli di cane appena nati gettati vivi nella spazzatura

Sono stati salvati appena in tempo dalle Guardie Zoofile della Lega Nazionale per la Difesa del Cane i cinque cuccioli di cane appena nati, gettati vivi nella spazzatura. "Il responsabile dev'essere punito"

Cinque cuccioli di cane, appena nati, sono stati salvati in extremis dalle Guardie Zoofile della Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Pescara. I cuccioli erano stati gettati nella spazzatura vivi, appena nati, all'interno di un sacchetto di plastica allo scopo probabilmente di soffocarli.

I volontari della Lega del Cane hanno presentato denuncia e sperano che il responsabile venga individuato e punito, e per questo ha invitato chiunque sapesse qualcosa, anche mantenendo l'anonimato, a chiamare il numero 388 5658463.

I cagnolini erano ancora sporchi di sangue, affamati e gelidici.

“Abbiamo assistito ad un gesto che si descrive con una sola parola, vergogna. -Fortunatamente questa crudeltà non è andata a finire nel modo peggiore, ma il pericolo non è ancora scampato. Purtroppo, nonostante l'impegno, i cuccioli potrebbero non sopravvivere all'allattamento artificiale. Nondimeno hanno strappato questi cuccioli ad una mamma che li starà ancora cercando e che molto probabilmente incorrerà in patologie molto frequenti in questi casi, come la mastite post parto, o altre patologie più gravi”.dichiara Enio Cerasa caponucleo delle Guardi Zoofile della LNDC di Pescara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, cinque cuccioli di cane appena nati gettati vivi nella spazzatura

IlPescara è in caricamento