menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, chiesa dello Spirito Santo diventa rifugio per senzatetto

Appello del parroco della chiesa in pieno centro dove vengono assistiti ed accolti senzatetto per avere un sostegno in quanto la situazione è diventata ormai ingestibile

La chiesa del Santo Spirito a Pescara, in pieno centro a due passi dalla stazione, diventata un vero e proprio e rifugio per senzatetto e disperati.

A lanciare l'allarme è il parroco, don Giorgio Campili che da tempo aveva dato assistenza a decine di persone che vivono per strada e che soprattutto d'ìnverno sono senza un tetto ed un pasto caldo.

Una situazione che fino ad ora poteva essere gestita ma che adesso è diventata insostenibile per la parrocchia: l'area verde attorno alla chiesa, infatti, è diventata un vero e proprio accampamento dove di giorno i disperati urinano e si addormentano.

Per questo, il parroco chiede aiuto al Comune ed alle associazioni. In parrocchia vengono offerti piccoli pasti e merendine, ma ovviamente non è una condizione che potrà durare a lungo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento