rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca San Donato

Pescara, bimbo morto sotto treno: aperta un'inchiesta

Sulla tragedia di ieri pomeriggio alla stazione San Marco, dove un bimbo di 3 anni è morto finendo sotto ad un treno in transito, la Procura ha deciso di aprire un'inchiesta

Si chiamava Francesco Spinelli il bimbo di 3 anni morto ieri pomeriggio sotto al treno regionale Roma Sulmona Pescara nei pressi della stazione San Marco.

Il piccolo è stato travolto dal treno in corsa poco dopo le 18,30, mentre il fratellino è rimasto ferito. La Procura ha deciso di aprire un'inchiesta per fare luce su questo tragico episodio. Il bambino, di etnia rom, viveva nel quartiere San Donato dove si trova la stazione San Marco, da tempo finita nel mirino proprio dei residenti, che parlano di una situazione di abbandono e degrado, e soprattutto si lamentano della facilità con cui si può accedere ai binari.

Per ora non ci sono reati contestati nel fascicolo aperto dalla Procura, ma è chiaro che potrebbero esserci gravi responsabilità da parte dei genitori senza considerare proprio la questione della sicurezza e delle eventuali negligenze nella protezione dei binari.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, bimbo morto sotto treno: aperta un'inchiesta

IlPescara è in caricamento