Cronaca Fontanelle

Pescara, attentati a Fontanelle: Mascia consegna un'auto a Raspa

Il sindaco Mascia ha consegnato ieri a Nello Raspa, ex presidente dell'Associazione Insieme per Fontanelle, un'auto in comodato d'uso del Comune, dopo che la sua vettura è stata incendiata il 21 ottobre

Ieri il sindaco di Pescara Mascia ha consegnato a Nello Raspa, ex presidente dell'Associazione Insieme per Fontanelle, un'auto in comodato d'uso di proprietà del Comune, dopo che la sua vettura è stata incendiata e distrutta da un attentato intimidatorio lo scorso 21 ottobre.

Si tratta di una Fiat Punto, per la quale Raspa dovrà solo mettere la benzina.

Mascia ha sottolineato come il Comune abbia mantenuto la promessa fatta durante l'assembla civica della settimana scorsa, ribadendo l'impegno per garantire sicurezza a via Caduti per Servizio grazie al rafforzamento dei controlli e dei pattugliamenti nella zona, con l'aiuto anche dei militari dell'esercito.

Il sindaco ha espresso ancora una volta solidarietà nei confronti dei cittadini onesti " Insieme a centinaia di cittadini, con le Istituzioni, con Don Max, sfileremo tra le vie di Fontanelle per urlare la nostra opposizione ferma, rigorosa, alla violenza, alla criminalità, in difesa delle centinaia di brave famiglie che abitano nel quartiere”. ricordando l'appuntamento con la fiaccolata del 26 novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, attentati a Fontanelle: Mascia consegna un'auto a Raspa

IlPescara è in caricamento