menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, area di risulta: controlli e sequestri nel mercatino

Controlli interforze ieri pomeriggio nella zona dell'area di risulta di Pescara. Le Forze dell'Ordine hanno sequestrato più di 600 prodotti contraffatti e denunciato quattro persone

Blitz interforze, ieri pomeriggio, nella zona dell'area di risulta, a Pescara.

Hanno partecipato 60 uomini fra Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Forestale e Polizia Municipale.

Identificati 21 extracomunitari: una donna è stata denunciata per reati connessi all'immigrazione, e verrà espulsa dal territorio italiano.

Denunciate anche altre 3 persone per vendita di merce contraffatta e violazione dei diritti d'autore. Sequestrata merce di ogni tipo che riportava marchi non autorizzati:

n. 7 borse Prima Classe, Alviero Martini, Prada;
n. 164 capi di abbigliamento Moncler, Peuterey Blauer, Armani D&G;
n. 25 paia di occhiali Rayban, Carrera, Chanel D&G;
n.64 paia di scarpe Hoga, Nike;
n. 2 cinte;
n. 388 DVD – (di cui nr. 3 pornografici) e CD musicali;
nr.  85 orologi Rolex, Bulgari, Omega, Cartier

I controlli si collocano nell'ambito dei servizi interforze voluti dal Questore di Pescara sul territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento