Cronaca

Pescara, rapina shock in un alimentari: 80enne accoltellato, arrestata una donna

Il titolare di un alimentari in via Aterno è stato vittima di una brutale rapina compiuta da tre persone. Ferito da una coltellata, è stato anche scaraventato violentemente a terra

Rapina shock ieri sera in via Aterno, all'interno di un negozio di alimentari dove tre malviventi sono entrati in azione armati di coltello. Il titolare, un 80enne, è stato ferito da una coltellata alla gola, allo zigomo ed alla mano e poi minacciato fino ad quando è stato scaraventato violentemente a terra e pestato.

AURUM, RAPINA ALLE POSTE

I rapinatori, fra cui una donna, dopo aver rubato circa 400 euro si sono dati alla fuga, ma alcuni passanti sono riusciti subito a dare l'allarme alla Polizia ed al 118. I poliziotti della volante intervenuti sono riusciti subito ad individuare la donna, una 35enne di Ortona, inseguita da un passante con ancora in mano il groso coltello. Raggiunta ed immobilizzata, è stata perquisita e recuperata parte del bottino (circa 150 euro) e la sciarpa usata per camuffare il volto. Arrestata, ora si trova in carcere a Chieti. E' caccia agli altri due complici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rapina shock in un alimentari: 80enne accoltellato, arrestata una donna

IlPescara è in caricamento