rotate-mobile
Cronaca

Pescara, 16enne si tuffa in acqua e rimane ferito ad un polmone

Si è tuffato in acqua per raccogliere un pallone, ma ha urtato un'ancora che gli ha provocato una perforazione del polmone. Protagonista della vicenda, un 16enne di Montesilvano ricoverato in ospedale

Un 16enne di Montesilvano è rimasto ferito in mare questo pomeriggio.

Il giovane si era tuffato in acqua per raccogliere un pallone, ma ha urtato contro un'ancora (segnalata da una boa) che gli ha perforato il polmone.

Il ragazzo è stato subito portato in sopedale dal 118, che lo ha soccorso assieme agli uomini della Squadra Nautica della Questura. Ha avuto una prognosi di 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, 16enne si tuffa in acqua e rimane ferito ad un polmone

IlPescara è in caricamento