rotate-mobile
Penne Penne

Tragedia a Penne, uomo di 44 anni ritrovato morto in un bed&breakfast

Il 44enne era di Roma ed era nel capoluogo pennese per questioni di lavoro: il decesso dovrebbe essere avvenuto per cause naturali

Un uomo di 44 anni è stato ritrovato morto all'interno di un bed&breakfast di Penne.
A lanciare l'allarme per il 44enne di Roma che era nel capoluogo vestino per motivi di lavoro è stato un familiare che ha richiesto l'intervento dei carabinieri.

L'uomo da diverse ore non rispondeva né alle chiamate né ai messaggi e per questo motivo sono stati allertati i militari dell'Arma. 

La familiare che ha chiamato, nella serata di mercoledì 31 gennaio, ha spiegato dove fosse alloggiato l'uomo, in una struttura di piazza Luca da Penne. Così i militari si sono recati sul posto trovando l'uomo senza segni di vita. Si è reso così necessario l'intervento dei soccorritori del 118 che però hanno solo potuto constatare l'avvenuto decesso. Non è stata disposta l'autopsia visto che dall'ispezione cadaverica eseguita dal medico legale nell'obitorio di Pescara non sono emersi segni di violenza. Si presume dunque che si sia sentito male e sia morto per cause naturali. La salma è stata restituita ai familiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Penne, uomo di 44 anni ritrovato morto in un bed&breakfast

IlPescara è in caricamento