rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Penne Penne

A Penne il sindaco Petrucci contatta Poste italiane dopo i disagi per lo spostamento dell'ufficio postale a Fonte Nuova

Il primo cittadino vestino ha contattato il direttore dell’agenzia di Poste Italiane di Penne, Adamo Pavone, dopo le lamentele ricevute dai cittadini per lo spostamento dell'ufficio postale a causa dei lavori per il progetto "Polis"

Il sindaco di Penne Gilbertro Petrucci ha contattato il direttore dell'agenzia di Poste italiane di Penne Adamo Pavone, a seguito delle lamentele e dei disagi manifestati dai cittadini per il trasferimento dei servizi postali nella struttura provvisoria allestita dall’azienda in località Fonte Nuova. Trasferimento avvenuto a seguito dell'avvio dei lavori di Poste italiane per il progetto "Polis". lo sportello Atm postamat è stato riattivato e durante gli incontri preliminari, l’amministrazione comunale ha offerto ai responsabili di Poste Italiane (titolare dell’appalto) la possibilità di trasferire i servizi in alcuni locali di proprietà comunale.  Offerta, tuttavia, che non è stata accolta dall’azienda  in quanto, secondo il capitolato, non sono previste risorse finanziarie per allestire e mettere in sicurezza sedi alternative nell’ambito del progetto Polis (finanziato con fondi Pnrr). I tecnici di Poste Italiane hanno individuato dunque l’area di Fonte Nuova sulla quale è stata posizionata la struttura provvisoria.

L'amministrazione comunale ha aggiunto:

"A fine di ridurre i disagi ai dipendenti di Poste italiane, ha fornito in comodato anche un locale tecnico per il ricovero dell’archivio, scongiurando quindi il trasferimento quotidiano della documentazione cartacea nella sede centrale di Pescara.  L’ufficio tecnico comunale, inoltre, ha dotato la struttura di un impianto di illuminazione (messo a disposizione dal gestore Sig Spa) e ha realizzato la rete fognaria per rendere funzionante il container fornito da Poste italiane.
L’impegno dell’amministrazione comunale sarà di collaborare quotidianamente con l’azienda Poste Italiane, con l’obiettivo di ultimare celermente i lavori nella sede di circonvallazione Aldo Moro, e fornire a Penne e ai comuni dell’area vestina nuovi locali accoglienti e servizi digitali all’avanguardia."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Penne il sindaco Petrucci contatta Poste italiane dopo i disagi per lo spostamento dell'ufficio postale a Fonte Nuova

IlPescara è in caricamento