Penne: cantieri non a norma, deferiti 4 imprenditori

I Carabinieri di Penne, in sinergia al personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Pescara e agli Ispettori della Direzione Provinciale del Lavoro di Pescara, hanno eseguito controlli straordinari su alcuni cantieri edili di Penne e Civitella Casanova

I Carabinieri di Penne hanno eseguito una serie di controlli per verificare le condizioni di sicurezza ed il rispetto delle norme in diversi cantieri edili della zona vestina, fra Penne e Civitella Casanova. Sette le violazioni riscontrate in totale, 4 titolari di imprese edili sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria.

In un cantiere edile di Penne, in contrada Campetto, sono state riscontrate 4 violazioni relative all’omessa predisposizione di puntellature su alcuni depositi di materiale laterizio e di idonei parapetti su rampe e piani posti ad un’altezza superiore ai 2 mt.

In un altro cantiere del centro vestino, invece, sono stati riscontrati depositi di materiale laterizio su ponti e impalcature e la mancata predisposizione di parapetti sulle impalcature.

In un cantiere edile, a Civitella Casanova, i Carabinieri di Penne hanno inflitto una sanzione di 5.000 euro e un deferimento al titolare dell’impresa responsabile dei lavori per la “realizzazione di opere con materiale scadente”.

Le sanzioni ammontano complessivamente a 11.600 euro. Nei confronti delle imprese controllate, inoltre, è stato adottato un provvedimento di sospensione dei lavori fino all’integrale ripristino delle condizioni di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento