menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: arrestate due sorelle, rubavano nei negozi

Due sorelle di 24 e 23 anni, residenti a Montesilvano, sono state arrestate dai Carabinieri di Penne con l'accusa di furto con destrezza. Le due, con l'aiuto di una complice, distraevano i titolari di alcuni negozi per rubare loro il portafoglio

I Carabinieri di Penne hanno arrestato due sorelle residenti a Montesilvano, con l'accusa di furto con destrezza.

Si tratta di Pamela e Manuela Di Lello, rispettivamente di 23 e 25 anni.

Le due ragazze hanno infatti messo a segno diversi furti in alcune attività commerciali di Penne, rubando il portafoglio delle titolari.

Lo stratagemma per compiere i furti era estremamente semplice: le due sorelle, accompagnate da una terza complice, anch'essa identificata e denunciata a piede libero, entravano nei negozi e cercavano di distrarre la titolare facendosi mostrare la merce esposta. Nel primo caso si trattava di capi d'abbigliamento, nel secondo di prodotti alimentari.

Approfittando della momentanea assenza dalla cassa della proprietaria, l'altra ragazza sottraeva il portafoglio.

Per ora le due arrestate sono accusate solo di due furti, ma i Carabinieri stanno indagando su altri furti messi a segno con la stessa tecnica nel centro di Penne, che potrebbero essere stati compiuti dalle due sorelle in questione.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento