Parcheggio via Misticoni: nel primo mese incassati 116 euro

Il parcheggio coperto a pagamento inaugurato circa un mese e mezzo fa in via Misticoni ha incassato in un mese solo 116 euro. Fiorilli: "E' ancora sottoutilizzato dai cittadini, ce lo aspettavamo"

Il parcheggio coperto di via Misticoni, inaugurato dall'amministrazione comunale il 27 dicembre scorso, ha incassato nel primo mese di attività solamente 116 euro.

Lo ha fatto sapere l'assessore e vicensindaco Fiorilli, che comunque ha sottolineato come l'amministrazione si aspettasse una normale fase di rodaggio, considerando che la struttura deve ancora penetrare nel cuore della città e nelle abitudini dei cittadini, in attesa del completamento del secondo lotto della filovia che transiterà proprio davanti al parcheggio, in Piazza Colonna.

L'obiettivo, sottolinea Fiorilli, è proprio quello di incentivare i cittadini a lasciare l'auto nel parcheggio per muoversi a bordo dei mezzi pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’impiego del manufatto è legato soprattutto all’attivazione degli abbonamenti di lunga sosta che tanti uffici o singoli lavoratori ci hanno già chiesto, ma che momentaneamente abbiamo dovuto bloccare: l’amministrazione comunale sta infatti procedendo con la revisione dell’intero Piano tariffario di tutte le aree di sosta della città, una revisione che inevitabilmente interesserà anche il parcheggio coperto di via Misticoni," ha detto il vicesindaco, che ha annunciato una campagna di informazione in città per incentivare l'uso del parcheggio in via Misticoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento