rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Ospedale, Neurochirurgia: scoperti dal Nursind posti letto abusivi

Il sindacato Nursind di Pescara ha scoperto la presenza di circa 10 posti abusivi nel reparto U.O.C. di Neurochirurgia della ASL, dove infermieri e OSS si erano lamentati della carenza di personale

Scoperto, dal sindacato Nursind di Pescara, un caso di abusivismo di posti letto nel reparto di U.O.C. di Neurochirurgia della ASL. Il sindacato, dopo la segnalazione di alcuni infermieri per la carenza di personale che comportava un sovraccarico molto importante per i professionisti presenti, ha inviato alla Regione una lettera per chiedere chiarimenti in merito, considerando che questo disagio aveva ripercussioni dirette non solo sui lavoratori ma anche sui pazienti ed utenti.

Grazie alla pronta risposta della Regione, si è scoperto che i posti assegnati, ovvero 29 + 3 risultano eccessivi rispetto al personale infermieristico e OSS assegnato.

Il Nursind quindi ha scritto al Direttore Generale della Asl per ridurre immediatamente i posti disponibili, eliminando i 12 posti abusivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale, Neurochirurgia: scoperti dal Nursind posti letto abusivi

IlPescara è in caricamento