rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Lavorava in banca a Pescara la donna uccisa a Miglianico

L'omicidio è avvenuto in mattinata a Miglianico e ad ucciderla sarebbe stato il compagno

Si chiamava Eliana Caratella e lavorava a Pescara la donna di 41 anni uccisa questa mattina nella sua abitazione di Miglianico. Come riferisce Chieti Today, la donna era una dipendente della filiale di Intesa San Paolo in corso Vittorio Emanuele II, e sarebbe stata raggiunta da dei colpi di pistola sparati dall'attuale compagno, un 39enne di Matera.

L'omicidio è avvenuto questa mattina 19 dicembre nell'abitazione in via Antonelli, all'interno dell'abitazione di famiglia in una zona non lontana dal centro cittadino. La vittima era originaria di Chieti, ed aveva due figli. L'uomo, subito dopo il delitto, si è costituito. Le indagini sono affidate ai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavorava in banca a Pescara la donna uccisa a Miglianico

IlPescara è in caricamento