rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Omicidio Alessandro Neri: la madre scrive una lettera al Papa

Laura Lamaletto ha scritto una lettera a Papa Francesco chiedendo di pregare per il figlio ucciso ma anche per l'assassino/i affinchè si convertano. "Non voglio vendetta, basta morte e violenza"

Una lettera aperta scritta a Papa Francesco, per chiedergli di pregare per il figlio Alessandro ucciso ma anche per cancellare violenza e vendetta dalla sua famiglia, sperando che l'assassino/i si costituisca e si penta di quello che ha fatto. Laura Lamaletto, in attesa della fiaccolata organizzata per domenica 25 marzo alle ore 19, ha inviato la missiva al Pontefice condividendola anche sul suo profilo Facebook.

UNA FIACCOLATA PER ALE

La donna chiede verità e giustizia ma non vuole che l'assassino finisca in carcere:

Non voglio la prigione per lui o loro, voglio che si convertano e/o li accompagnino in una missione cattolica per aiutare coloro che hanno bisogno di lottare per resistere alla vita

Intanto sul fronte delle indagini per ora non ci sono novità sostanziali. Gli inquirenti sono praticamente certi che l'auto di Alessandro, una Fiat 500 rossa sia stata guidata e spostata dall'assassino o da qualcuno a lui vicino, in quanto la vettura era in piena riserva quando è stata ritrovata mentre la madre è sicura che avesse circa 15 euro di carburante lunedì pomeriggio quando il figlio l'ha accompagnata a fare la spesa per poi riportarla a casa alle 18 e sparire nel nulla.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Alessandro Neri: la madre scrive una lettera al Papa

IlPescara è in caricamento