rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Centro / Via Firenze

Dopo un anno il murale dedicato a Willy è ancora sfigurato [FOTO]

La denuncia dell'avvocato Florenzo Coletti: "Willy ha trovato giustizia. Questa immagine non l'ha ancora trovata"

L'avvocato Florenzo Coletti si è rivolto alla nostra redazione per sollevare nuovamente l'attenzione su una vicenda di cui IlPescara.it fu tra i primi ad occuparsi. Ci riferiamo al murale dedicato a Willy Monteiro Duarte che fu realizzato in via Firenze poco dopo la morte del 21enne, ucciso di botte a Colleferro dai fratelli Bianchi durante la notte tra il 5 e il 6 settembre 2020. Il disegno era stato vandalizzato e, a distanza di un anno, non è stato ancora restaurato.

Queste le parole di Coletti: "Willy ha trovato giustizia. Questa immagine non l'ha ancora trovata. Faccio un appello alle istituzioni della città affinché intervengano per il recupero del murale. La civiltà si vede dalle piccole cose". Nel frattempo i succitati Bianchi sono stati condannati in primo grado all'ergastolo. Il murale, che rappresenta Willy nei panni di Superman, era apparso in tutto il suo splendore poco dopo l'omicidio, opera dello street artist abruzzese Ipman. Purtroppo il volto del giovane Monteiro è tutt'ora sfigurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo un anno il murale dedicato a Willy è ancora sfigurato [FOTO]

IlPescara è in caricamento