Cronaca

Pescara Calcio, morto Franco Mancini preparatore dei portieri

Aveva solo 43 anni Francesco Mancini, detto Franco, preparatore dei portieri del Pescara Calcio e collaboratore di Zeman, morto oggi pomeriggio in città a causa di un infarto. Inutili i soccorsi

Franco Mancini, 43enne preparatore dei portieri del Pescara e collaboratore di Zeman, è morto oggi pomeriggio a Pescara a causa di un malore.

Un infarto lo ha stroncato nella sua casa di via Gobetti, in centro. La moglie è rientrata in casa ed ha trovato il marito in fin di vita. L'uomo è stato subito soccorso dal 118 ma non c'è stato nulla da fare.

Sul posto sono arrivati i dirigenti del Pescara, tecnici e collaboratori che si sono stretti attorno alla famiglia. Originario della Basilicata, ha anche giocato come portiere. Importante la sua carriera a Foggia, dove è stato il portiere nell'era Zeman. Ha contribuito in modo fondamentale alla promozione in Serie A. Ha anche giocato nella Lazio.

Dal 2008 ha iniziato la carriera di preparatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Calcio, morto Franco Mancini preparatore dei portieri

IlPescara è in caricamento