Cronaca

È morto Adelchi De Collibus, ex assessore alla cultura e dirigente della Cgil

Ci ha lasciato oggi dopo una lunga malattia. La sua figura di amministratore è stata molto importante per Pescara, perché con lui è nato il Fla

È morto Adelchi De Collibus, ex assessore alla cultura e dirigente della Cgil. Ci ha lasciato oggi dopo una lunga malattia; aveva 77 anni. La sua figura di amministratore è stata molto importante per Pescara, perché con lui è nato il Fla. Il fondatore Giovanni Di Iacovo, infatti, si interfacciò proprio con De Collibus per le prime edizioni della rassegna, quando quest'ultima si chiamava ancora "Festival delle Letterature".

Lo stesso Di Iacovo parla di "un lutto che per me è davvero un dolore immenso. Adelchi è stato come un padre, e ciò che ho imparato come suo collaboratore, negli anni del suo assessorato, è stato fondamentale per la mia formazione e per il mio successivo incarico di assessore. È stato uno straordinario innovatore, con una visione moderna e appassionata della cultura, un uomo profondamente di sinistra e pieno di vita, di energia, di intelligenza e di gioia che lo rendevano amato da tutti. Per me era davvero un grande amico, non abbiamo mai smesso di frequentarci e di ragionare insieme di politica e di cultura: abbraccio la moglie Anna e il figlio Mattia. Pescara perde un uomo unico e straordinario".

Anche Franco Leone, ex segretario regionale della Cgil, esprime il suo cordoglio: "Va via un pezzo di memoria, un sindacalista sui "generis". È stato impegnato nella direzione di diverse categorie, in una fase difficile legata a profonde ristrutturazioni industriali. Un impegno costante ricco di rigore come ci si aspettava da un fine intellettuale. Un "leale" che mancherà a tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Adelchi De Collibus, ex assessore alla cultura e dirigente della Cgil

IlPescara è in caricamento