menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morte Alessandro Angelucci, le reazioni degli amici su Facebook

Sono tanti, sulla pagina Facebook del 34enne pescarese, i commenti di chi lo conosceva e oggi ne piange la prematura scomparsa. Il giovane è deceduto ieri pomeriggio in Turchia dopo essere caduto in un burrone

Sono tanti, sulla pagina Facebook di Alessandro Angelucci, i commenti di chi lo conosceva e oggi ne piange la prematura scomparsa (il 34enne pescarese è morto ieri pomeriggio in Turchia dopo essere caduto in un burrone): "Da mamma - afferma Valentina - posso immaginare cosa significhi la perdita di un figlio: mi stringo forte a tutta la famiglia, condoglianze".

"Non ho parole per descrivere il dolore e il dispiacere di questa notizia - aggiunge Mattia - L'unica cosa che scrivo è che non ti scorderò mai. Sei un grande uomo e una grande persona, mi mancherai un sacco".

"Sono addoloratissimo", scrive Giulio. E Nicola conclude: "Trattengo a stento la lacrime. Riposa in pace, caro Alessandro".

La sorella Giovanna, sul suo profilo Facebook, ha ringraziato tutti gli amici di Alessandro "per la vicinanza. Mi scuso ma non riesco a pensare di rispondere perche' non so cosa rispondere. Ho provato due anni fa cosa si prova a perdere un padre, ma perdere un fratello, il mio unico fratello... Una parte di me e' andata e, scusate, non riesco ancora a dire altro. Vi chiedo aiuto, amici, per avere informazioni sull'associazione per la quale Alessandro e' partito. Sto cercando il suo amico Sergio che conosce l'associazione. Grazie".

In un altro post Giovanna dice: "Mi unisco al coro dei suoi tantissimi amici con l' ultima foto che ho di lui dopo aver visto la nave Vespucci per ringraziarvi dei messaggi che mi mandate. Io e mamma siamo sconvolte, non possiamo credere a cio che è successo... il tempo non colmera' il nostro dolore, impareremo solo a convincerci... grazie a tutti... Speriamo di riaverlo tra di noi per la fine della settimana... vi faro' sapere quando e dove sara' allestita la camera ardente".

Tra i contributi c'è anche quello di Marco Presutti, capogruppo del Pd in consiglio comunale: "Alessandro, sono più povero, più solo. Ci hai dato tanto, abbiamo condiviso e imparato molte cose, ci siamo azzuffati anche con la scandalosa energia degli amici. Ho sempre ammirato la totalità della tua dedizione alla conoscenza e alla ricerca, la solidità dei metodi, l'ampiezza dei tuoi interessi culturali, l'insofferenza per le angustie disciplinari in nome di una più libera avventura nella conoscenza. Avresti meritato un Paese più generoso con la ricerca pura, più orientato a finanziare il lavoro degli studiosi che indagano la nostra sola ricchezza, e un'Università più aperta e meno baronale. Ti voglio bene, Alessandro, mi mancherai follemente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento