Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Donna investita e uccisa da un treno a Francavilla al Mare

Il fatto è avvenuto nella notte appena passata intorno alle ore 4 in un tratto nel quale non ci sono varchi per raggiungere i binari

Una persona, una donna di 57 anni residente a Francavilla al Mare, è stata investita e uccisa da un treno lungo la ferrovia Pescara-Foggia a Francavilla al Mare.
Il fatto è avvenuto nella notte appena passata intorno alle ore 4 in un tratto nel quale non ci sono varchi per raggiungere i binari. 

La circolazione ferroviaria fra Pescara e Ortona è rimasta sospesa dalle ore 4:35.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria e della polizia municipale , l'autorità giudiziaria e i vigili del fuoco. Alle ore 7:35 è stata riattivata la circolazione su un solo binario, a senso unico alternato, fra Pescara e Ortona con ritardi fino a 30 minuti mentre prosegue l’intervento dell’autorità giudiziaria. Dalle ore 6:30 è stato attivato il servizio sostitutivo con autobus fra Pescara e Ortona.

Questo quanto spiega il sindaco di Francavilla al Mare, Antonio Luciani, alle 7:49 in un post su Facebook:

«Quello di oggi non è un buongiorno e la giornata non parte bene. Una persona ha perso la vita sui binari, alle 4,00 di questa mattina. Sono intervenute le forze dell’ordine i vigili del fuoco gli agenti della polizia municipale. La povera vittima non è stata ancora identificata. Pare si tratti di una donna di mezza età. Difficile stabilire come sia arrivata sul tracciato visto che in zona non ci sono varchi. Ferrovie ha deviato i percorsi in conseguenza dell'incidente, sul loro sito le modifiche».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna investita e uccisa da un treno a Francavilla al Mare

IlPescara è in caricamento