rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Montesilvano Montesilvano

Tante domande per il contributo trasporto disabili: il Comune di Montesilvano riapre il bando

Ancora 3mila euro a disposizione per sostenere chi è affetto da grave disabilità e non ha alternative per raggiungere i centri di riabilitazione: l'avviso resterà aperto fino al 19 aprile

Il Comune di Montesilvano riapre alle domande per la concessione dei contributi destinati a sostenere le spese di trasporto delle persone disabili che hanno frequentato strutture riabilitative nel secondo semestre 2023.

Una decisione presa, spiega il consigliere comunale con delega alla disabilità Giuseppe Manganiello, per cercare di soddisfare quante più richieste possibile dato che molte sono state quelle pervenute. Il bando era scaduto il primo marzo ed è stato quindi riaperto e scadrà il 19 aprile.

Il contributo è stabilito in base all'articolo 18 del regolamento per l'organizzazione e il funzionamento del servizio di trasporto sociale approvato con apposita delibera il 29 dicembre 2015 e prevede il rimborso spese di trasporto per i portatori di handicap grave che le cure riabilitative le fanno nei centri specializzati che si trovano all'interno del comune e in quelli limitrofi e che non hanno alternative di trasporto. Una condizione che, ovviamente, va documentata.

Sono state 34 le domande arrivate cui con determinazione dirigenziale 695 del 26 marzo sono stati erogati contributi per 8mila 839,88 euro, ma successivamente fa sapere l'ente, nuove richieste sono pervenute da parte di chi non sapeva dell'avviso. Dello stanziamento del secondo semestre pari a 12mila euro sono ancora disponibili 3mila 160,12 euro che saranno ora destinati ai nuovi richiedenti.

Necessario ovviamente presentare domanda cui va allegata tutta la documentazione richiesta (motivata dichiarazione da parte del richiedente che attesti, sotto la propria responsabilità, l’impossibilità di fruizione del servizio erogato dai centri di riabilitazione; certificazione attestante la sussistenza dell’handicap grave ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 104/92; certificazione rilasciata dal centro di riabilitazione attestante il numero di sedute effettuate dal 01/07/2023 al 31/12/2023; attestazione Isee ordinario anno 2023 e carta d’identità).

In caso di documentazione incompleta (tutto il materiale è scaricabile cliccando su questo link), non integrata su richiesta dell’ufficio preposto, l’istanza sarà ritenuta non ammissibile. Per maggiori informazioni, rivolgersi telefonicamente all'ufficio dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 o chiamando lo 085 4481482.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tante domande per il contributo trasporto disabili: il Comune di Montesilvano riapre il bando

IlPescara è in caricamento