rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano / Via Tagliamento

Omicidio suicidio a Montesilvano, dramma in via Tagliamento: accoltella la moglie e poi si toglie la vita

Il dramma si è consumato nel giro di pochi minuti verso le 8,30 di questa mattina in un'abitazione di via Tagliamento 11 a Montesilvano

Emergono i primi drammatici dettagli riguardanti l'omicidio suicidio avvenuto nella mattinata odierna 15 ottobre a Montesilvano, in via Tagliamento 11. Verso le 8,30 un uomo di 50 anni di nazionalità romena, in base alle prime informazioni, avrebbe colpito con un coltello la moglie, sua coetanea, per poi accoltellarsi all'addome. I corpi di entrambi, uno sull'altro, sono stati trovati in cucina dopo che un vicino ha allertato il 113 avendo sentito delle urla provenire dall'abitazione.

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Montesilvano e il 118 con un'ambulanza medicalizzata, ma i sanitari hanno solo potuto constatare il decesso della coppia. Le indagini e i rilievi sono affidati ai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Pescara. La coppia ha un bimbo di 10 anni che frequenta una scuola a Montesilvano e che non era in casa al momento della tragedia. Secondo le testimonianze dei vicini e dei conoscenti, vivevano da 15 anni in Italia e sono perfettamente integrati. L'uomo è muratore ma da qualche mese è in cassa integrazione, la moglie lavora per una ditta di pulizie.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio suicidio a Montesilvano, dramma in via Tagliamento: accoltella la moglie e poi si toglie la vita

IlPescara è in caricamento