Sabato, 13 Luglio 2024
Montesilvano Montesilvano

Il sindaco di Montesilvano De Martinis perplesso sulla Nuova Pescara: "Cittadini ancora contrari"

Il primo cittadino ha spiegato che "dall'inizio del percorso avviato a seguito dell'approvazione della legge regionale stiamo facendo in modo che Montesilvano e Spoltore vengano considerate"

Il sindaco di Montesilvano, Ottavio De Martinis, dice la sua sull'iter di creazione della nuova città di Pescara, che dovrebbe nascere nel 2027 dalla fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore: "Ancora oggi i cittadini temono che questo percorso, se non condotto in una maniera sana e armoniosa, possa arrecare danni piuttosto che benefici al nostro territorio. Alla luce di un sentimento della cittadinanza che è molto contraria a questo processo, pensare ad un percorso che annette i territori invece di fonderli sarebbe davvero antipatico", ha dichiarato all'Ansa Abruzzo.

Inoltre il primo cittadino ha spiegato che, proprio per superare queste resistenze, "dall'inizio del percorso avviato a seguito dell'approvazione della legge regionale, noi stiamo facendo in modo che Montesilvano e Spoltore vengano considerate così come viene considerata Pescara e che non vi sia una città presa in considerazione più delle altre. Tutto questo, forti anche di un convincimento: la nostra città, come anche Spoltore, ha la sua storia e le sue peculiarità e rappresenta davvero tanto per l'intero territorio regionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Montesilvano De Martinis perplesso sulla Nuova Pescara: "Cittadini ancora contrari"
IlPescara è in caricamento