Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, un lettore: "In via Verrotti incivilità ed incapacità di amministrare"

Un nostro lettore residente a Montesilvano, in via Verrotti, ci ha inviato una serie di foto ed un suo commento riguardante i rifiuti in strada e la gestione dei cassonetti della spazzatura

Buongiorno a Voi,
le foto che potete ammirare sono state scattate alle ore 19:00 di lunedì 7 aprile 2014 lungo via Verrotti a Montesilvano di fronte un'area molto frequentata nelle belle giornate: il "Parco delle Fiabe".

La foto A ritrae il bidone destinato alla raccolte delle batterie per uso domestico rimasto solo dopo che sabato i suoi cinque compagni destinati al vetro, alla plastica, alla carta e all'indifferenziato sono stranamente spariti.

La foto B, invece, ritrae cinque bidoni, come quelli sopra descritti, apparsi sul lato opposto a quello immortalato nelle precedente foto già da diversi giorni: siamo di fronte al lato nord del parco sopra menzionato, notate nulla?

La foto C ci fornisce uno struggente dettaglio dell'inciviltà (e della cecità) che è capace di esprimere l'italiota,e non solo, contemporaneo: stiamo parlando ancora della solita strada iperfrequentata con vicino molte attività commerciali e abitazioni ed il particolare, per chi non l'avesse ancora capito, è proprio di quanto è stato depositato tra i cinque cassonetti.

Via Verrotti Montesilvano

Nessun commento ma due sole domande:
1) come si può pensare di fregiarsi del titolo di "quinta città d'Abruzzo" quando ci si presenta con tali biglietti da visita?
2) come fa un dirigente di settore a pensare che un tale, esiguo, numero di cassonetti, possa essere sufficiente a soddisfare le esigenze della zona dove esistono (senza allargarsi tanto con i numeri) due condomini con 80 appartamenti e dieci attività commerciali?

Riallacciandomi ad un articolo apparso circa un mese sulle aree laterali del parco ancora, dopo otto ani, da ultimare, si può sperare che in piena campagna elettorale ci sia qualcuno di buona volontà (e con un minimo di savoir faire, per non usare un altro termine che sarebbe sicuramente cassato) che faccia pulire e asfaltare, rendendo così salubri e utilizzabili, due superfici che attualmente servono solo a sfasciare i fondi delle auto che riescono ad entrarvi e a foraggiare ratti e ogni altro genere di animali non proprio amichevoli (per non parlare delle deiezioni che fanno bella mostra, visiva e olfattiva, di sè)?

Cordiali saluti da un cittadino disgustato (e non solo),

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, un lettore: "In via Verrotti incivilità ed incapacità di amministrare"
IlPescara è in caricamento