Martedì, 21 Settembre 2021
Montesilvano Montesilvano

Mensa ed emporio solidale per le famiglie disagiate con "Alleanza contro la povertà"

Lo stanziamento di 95.000 euro è strettamente collegato all'attivazione del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati che vedrà prossimamente la chiusura definitiva degli attuali centri di prima accoglienza e la riduzione di 135 migranti al massimo

Una nuova mensa e un emporio solidale al servizio delle famiglie disagiate saranno presto realizzate a Montesilvano grazie a un finanziamento di 95.000 euro che il Comune ha destinato al progetto "Alleanza contro la povertà" e che incrementa i fondi già stanziati dalla Caritas diocesana Pescara-Penne, dall'Azienza Sociale e dal bando U.N.R.R.A. del Ministero dell'Interno, volto al sostegno dei programmi socio-assistenziali.

Questo stanziamento è strettamente collegato all'attivazione dello SPRAR, ossia il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati che vedrà prossimamente la chiusura definitiva degli attuali centri di prima accoglienza e la conseguente riduzione di 135 migranti al massimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mensa ed emporio solidale per le famiglie disagiate con "Alleanza contro la povertà"

IlPescara è in caricamento