rotate-mobile
Montesilvano

De Martinis rassicura sulle barriere anti rumore: "Sarà tutto pronto entro settembre 2023"

Il sindaco di Montesilvano interviene sulla problematica segnalata da un residente, secondo il quale, non essendoci pannelli o barriere anti rumore su buona parte del tracciato ferroviario, si presenterebbero problemi di sicurezza

Il sindaco di Montesilvano, Ottavio De Martinis, interviene sulla problematica segnalata nei giorni scorsi da un residente, secondo il quale, non essendoci pannelli o barriere anti rumore su buona parte del tracciato ferroviario, si presenterebbero due problemi: il primo riguarderebbe l'inquinamento acustico, perché il treno che passa accanto alle abitazioni genera molto rumore, mentre il secondo coinvolgerebbe addirittura la sicurezza.

Il cittadino sostiene infatti che, se un treno dovesse malauguratamente deragliare, non troverebbe alcuna barriera di contenimento a protezione sia del convoglio sia delle case, e quindi si rischierebbe una strage. De Martinis, interpellato da IlPescara.it, non ha però dubbi:

"Le barriere anti rumore sono previste su tutto il tracciato ferroviario. Dopo anni di niente è finalmente il tempo dei lavori".

Gli chiediamo di essere più preciso sulle tempistiche, e lui ci risponde così: "È già stato tutto appaltato a due ditte diverse, una per il lato mare e l'altra per il lato monte, e si sta procedendo abbastanza speditamente sul tracciato, che dovrà essere completato nella sua interezza entro settembre 2023. Dunque entro un anno tutto il territorio di Montesilvano avrà barriere fonoassorbenti lungo la ferrovia. Potrebbe verificarsi qualche leggero ritardo, non dipendente da noi ma da Rfi che nel frattempo sta procedendo con alcuni espropri, ma sono convinto che l'azienda farà comunque di tutto per rispettare i tempi previsti. Quindi a settembre 2023 tutto il tracciato che passa per la nostra città sarà dotato di barriere fonoassorbenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Martinis rassicura sulle barriere anti rumore: "Sarà tutto pronto entro settembre 2023"

IlPescara è in caricamento