rotate-mobile
Sabato, 23 Settembre 2023
Montesilvano Montesilvano

Paura a Montesilvano, bambino rischia di annegare: rianimato in spiaggia

L'episodio è avvenuto nella mattinata di giovedì 20 luglio, il piccolo è stato trasportato nell'ospedale di Pescara dove è attualmente ricoverato

Un bambino di 4 anni ha rischiato di annegare in mare a Montesilvano nella giornata di giovedì 20 luglio.
In base alla ricostruzione di quanto successo, il piccolo avrebbe fatto parte di una colonia con bambini dai 4 agli 8 anni di età.

Tutti i bambini sarebbero entrati in acqua per fare il bagno in mare.

Ma uno di questi, poco dopo avrebbe avuto difficoltà e sarebbe stato riportato a riva da uno degli addetti della colonia privo di sensi. Non è escluso, vista che l'acqua era molto bassa, che il piccolo possa aver avuto un malore. Nel frattempo il bagnino della Compagnia del Mare Lifeguard presente sul posto stava uscendo con il moscone proprio allo scopo di controllare da vicino quei bambini. Ma non ha fatto in tempo e si è ritrovato a dover immediatamente a soccorrere il bambino che aveva rischiato di annegare. Sarebbe stato poi praticato il massaggio cardiaco e poco dopo il bambino ha sputato l'acqua e lentamente ha iniziato a riprendersi. Sul posto hanno fornito un aiuto anche un medico e un'infermiera. Nel frattempo è stato richiesto l'intervento dei soccorritori del 118 che hanno l'hanno trasportato nell'ospedale di Pescara dove è attualmente ricoverato. Del caso si occupano i militari della guardia costiera con il coordinamento dell'autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Montesilvano, bambino rischia di annegare: rianimato in spiaggia

IlPescara è in caricamento