rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Colli / Via Alcide de Gasperi

Montesilvano Colli, discarica abusiva in via De Gasperi

I residenti protestano e il sindaco Di Mattia si mostra disponibile, lanciando un appello: "Denunciate, segnalateci soprattutto i movimenti sospetti perché noi saremo intransigenti nelle verifiche"

Un lettore ci ha segnalato una discarica abusiva a Montesilvano, comunicandoci che da diversi anni in via De Gasperi, all'altezza di via Monte Cimino, c'è un deposito non autorizzato di rami da potatura, materassi, poltrone, pneumatici, televisori e pezzi di sanitari, che vengono scaricati regolarmente da alcuni camion e vetture private accanto ai cassonetti.

Il rischio di incendio e di invasione della carreggiata è altissimo, oltre a uno spettacolo indecoroso per gli abitanti della zona e per tutti coloro che percorrono via De Gasperi, che conduce anche alla cittadina storica di Montesilvano Colli. Il sindaco Attilio Di Mattia, già nelle scorse settimane, è intervenuto sull'argomento dichiarando:

“L’inciviltà di taluni viene pagata da tutti i cittadini non solo in termini economici diretti, ma anche in termini di immagine della nostra città. E’ molto difficile, così come mi ha relazionato la Comandante Marsiglia, beccare questi criminali in flagranza di reato e lo è allo stesso modo rintracciarli dai rifiuti abbandonati che spesso non riportano alcuna traccia. Ma i controlli e l’impegno sono sempre più fitti con l’utilizzo anche di agenti in borghese”.

Discarica via De Gasperi Montesilvano

I residenti, intanto, lanciano un'idea: "Oltre alla rimozione dei rifiuti, l'amministrazione potrebbe installare un sistema di videosorveglianza atto a mantenere pulita la via, e che potrebbe servire anche per rimpinguare le casse comunali con sanzioni per i trasgressori incivili". Il sindaco raccoglie la proposta e aggiunge:

“Una volta attivato il servizio di videosorveglianza queste attività saranno sempre più controllate, ma tutto questo può non bastare. Il mio appello va ai cittadini: denunciate, segnalateci soprattutto i movimenti sospetti perché noi saremo intransigenti nelle verifiche. Non voglio più far pagare ai miei cittadini il prezzo di questa indecente inciviltà e da parte mia garantisco il massimo impegno affinché i controlli siano più fitti; ogni segnalazione verrà perseguita con la massima attenzione in stretta collaborazione con le autorità competenti”.

Dal primo gennaio al 31 maggio lo smaltimento dei rifiuti abbandonati sul territorio di Montesilvano è costato al Comune oltre 16mila euro al mese, per un totale di circa 84mila euro. Eppure sarebbe sufficiente telefonare al numero verde 800.624.622 della Attiva per far ritirare gratuitamente i propri rifiuti ingombranti. Non c'è dunque alcuna ragione di abbandonarli lungo la strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano Colli, discarica abusiva in via De Gasperi

IlPescara è in caricamento