rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Montesilvano

Montesilvano: nuovo blitz antidegrado all'interno della pineta

Questa mattina la Polizia Municipale assieme ad alcuni operai del Comune ha eseguito un blitz per lo sgombero dell'area della pineta dove da tempo vivono gli extracomunitari sfrattati da via Ariosto

Nuova operazione antidegrado e contro i bivacchi nella pineta di Montesilvano. A distranza di alcuni mesi dall'ultimo sgombero, la Polizia Municipale assieme agli operai del Comune ha smatellato gli accampamenti degli extracomunitari che, dopo lo sfratto in via Ariosto, da tempo vivono fra la spiaggia e la pineta.

BIVACCHI, APPLICATO A MONTESILVANO IL DECREDTO MINNITI

Soddisfatto Marco Forconi del comitato #RiprendiamociMontesilvano che da tempo chiedeva un nuovo blitz in quanto la situazione era tornata nuovamente critica sul fronte del degrado.

Ha senso smantellare tende e manufatti, identificare gli abusivi e poi assistere impotenti alla rioccupazione delle aree verdi dopo qualche ora? Ha senso sanzionare a livello amministrativo, attraverso Daspo Urbano, cittadini senza fissa dimora?
Il comitato non impegna il suo tempo solo nella protesta ma anche nella proposta e queste domande saranno portate all'attenzione dei cittadini e delle istituzioni domani mattina durante il presidio contro il degrado, dalle 9.30, sotto il Comune: si può fare di più e si possono impiegare meno risorse attraverso una maggiore sinergia fra Ente e cittadini

degrado2-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: nuovo blitz antidegrado all'interno della pineta

IlPescara è in caricamento