menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, avvicina e picchia la ex nonostante la diffida del Tribunale: arrestato

E' finito in manette un 28enne di Montesilvano arrestato dai carabinieri in quanto si è avvicinato alla sua ex fidanzata nonostante la diffida del Tribunale, e l'ha aggredita fisicamente

Un 28enne di Montesilvano è finito in manette con l'accusa di lesioni personali ed atti persecutori.

Il giovane, infatti, nonostante il divieto di avvicinamento all'ex fidanzata imposto dal Tribunale dopo le aggressioni compiute negli ultimi mesi, ha fermato la ragazza in strada e l'ha picchiata.

I passanti hanno subito avvertito i carabinieri, che al loro arrivo non hanno trovato l'aggressore rintracciato però poco dopo grazie alle informazioni fornite dai testimoni e dalla vittima, in stato di shock.

Ora si trova in carcere. L'ultima aggressione risale al 2 marzo scorso, quando il 28enne se l'era cavata con una diffida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento