Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Molesta i fedeli in chiesa e si scopre che doveva scontare oltre 2 anni di carcere: arrestato

A finire nel carcere di San Donato dove ha iniziato ad espiare la pena cumulativa di cui era destinatario è stato un 53enne di origini pugliesi identificato dalla polizia intervenuta sul posto

È stato segnalato perché stava molestando alcuni fedeli mentre era in corso la funziona religiosa. Sul posto sono giunti gli agenti della squadra volante che lo hanno identificato scoprendo così che su di lui pendeva un mandato di cattura per l'esecuzione di un ordine di carcerazione: era stato condannato a scontare un cumulo di pene definitive per vari reati per un totale di 2 anni e 6 mesi.

L'uomo, un 53enne di origini pugliesi, è stato portato nel carcere di Pescara dove ora ha iniziato a scontare la sua pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta i fedeli in chiesa e si scopre che doveva scontare oltre 2 anni di carcere: arrestato
IlPescara è in caricamento