menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medici di base: rinviato lo sciopero, resta lo stato d'agitazione

Ieri c'è stato in Prefettura un incontro fra i rappresentanti dei sindacati SMI e FIMMG dei medici di base ed i dirigenti Asl per discutere dello sciopero preannunciato dalla categoria

Ieri c'è stato in Prefettura un incontro fra i rappresentanti dei sindacati SMI e FIMMG dei medici di base ed i dirigenti Asl per discutere dello sciopero preannunciato dalla categoria a seguito della decisione dell'Azienda Sanitaria di Pescara di sospendere, nell'ambito del piano di rientro dei disavanzi, dal 15 novembre al 31 dicembre, alcune prestazioni.

Fra queste, le  visite a pagamento; nucleo di cure primarie in rete; nucleo di cure primarie in gruppo; indennità aggiuntiva regionale per collaborazione infermieristica/di studio ex art. 7, lettera C, vigente AIR (Accordo Integrativo Regionale); zone disagiate.

Dopo l'incontro, i sindacati hanno deciso di rinviare lo sciopero, previsto per la prima decade del mese di dicembre, ma di mantenere lo stato di agitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento